BlogServiceHost.Create()

WCF & Azure - Il blog di Fabio Cozzolino

Recent Posts

Tags

My

Twitter

Community

Archives

Email Notifications

Social Bar Widget

April 2006 - Posts

Installazione di Windows SDK
Oggi, durante l'installazione del Windows SDK su una macchina Windows Server 2003 nuova di zecca, mi è venuto fuori questo messaggio di errore:

Unable to find an entry point named "MsiSetExternalUIRecord" in DLL 'msi.dll'

L'installazione non ne voleva sapere di andare avanti. Armato di Google, sono arrivato su questo blog, dove Jason spiega che il problema è causato dalla presenza di vecchie versioni di msi.dll e msiexec.exe ed è sufficiente eseguire il Windows Update per risolvere.
In alternativa è possibile semplicemente aggiornare il Windows Installer alla versione 3.1 (
KB893803) o installare il Service Pack 1.

Atlas Control Toolkit
Disponibile sul sito ufficiale Atlas il download della prima versione ufficiale dell'Atlas Control Toolkit. Si tratta di una serie di controlli, per la verità estensione dei classici controlli asp.net, che fanno un uso più disparato di atlas, sia server che client. Tra questi troviamo:
  • CascadingDropDown: Easily link drop downs, complete with asynchronous population and no postbacks!
  • CollaspiblePanel:  This extender allows panels on your page to collapse and expand with no code.
  • ConfirmButton: This extender adds a confirm dialog to any Button, LinkButton, or ImageButton control.
  • DragPanel: Makes any panel into an object that you can drag around the page.
  • HoverMenu: Allows UI to pop up next to a control when the user hovers over it. 
  • PopupControl: This extender turns any panel into a popup. 
  • ReorderList: This control is a full-featured data-bound control that allows its elements to be reordered on the client via drag and drop.
  • TextBoxWatermark:  This extender adds "watermark" prompt text to TextBoxes on the page.
  • ToggleButton:  This extender turns an ASP.NET CheckBox into an image checkbox.
Ed ora ci gioco un pò Wink [;)] ...

DotNetSide ed il Security Roadshow (II Parte)
Oggi ero al Security Roadshow, tappa di Bari, con gli altri componenti di DotNetSide. E' stata una giornata davvero interessante. Un enorme piacere reincontrare Vito Arconzo e conoscere personalmente Francesco Quaratino (quando ti apri il blog??), ma soprattutto notare i numerosi feedback e le tante persone che sono passate a trovarci al desk.

L'evento è stato davvero interessante. La track MSDN presentata da Vito Plantamura di Code Architects ha trattato temi come il kernel, cosa avviene durante i processi di logon, msgina.dll, e chi più ne ha più ne metta. Forse troppo nel dettaglio, ma comunque decisamente importante. Nella track TechNet, con uno speaker d'eccezione come Piergiorgio Malusardi, si è parlato di protocolli di rete e protocolli di autenticazione. Detto così può sembrare semplice e riduttivo, ma vi assicuro che è tutto il contrario Wink [;)].

Ora sotto con il prossimo evento: il 5 maggio si parlerà di Workflow Foundation e Communication Foundation Wink [;)] !!!




DotNetSide ed il Security Roadshow
Come potete vedere da quanto campeggia in home page, DotNetSide sarà presente al Security Roadshow di Bari del 13 Aprile 2006, con un desk informativo. Al roadshow si parlerà di sicurezza (altrimenti che Security Roadshow sarebbe?? Wink [;)]) trattando temi come la sicurezza del kernel, i processi di logon e la riduzione dei privilegi oltre che di protocolli tcp/ip, di protocolli di autenticazione, ecc... Insomma da non perdere!!

Se poi, tra un dolcetto ed un caffè, passate a trovarci al desk, siamo pure contenti Smile [:)].
Potete chiederci di tutto, dalle ragazze al calcio, dalle moto, ehm ... mi sa che ho fatto confusione con la pizzata del 5 maggio Embarrassed [:$] !!!

A proposito: non perdetevi il workshop che si terrà a bari proprio il prossimo 5 maggio. Ci sarà Mighell che vi parlerà di Windows Workflow Foundation ed avrete la sfortuna di avere il sottoscritto che vi parlerà di Communication Foundation.

Non potete dimenticare la data, poichè il cinque maggio si ricorda facilmente. Dunque:
  • Alessandro Manzoni: il 5 maggio ...
  • Gli interisti ricordano ...
  • Primo workshop dotnetside ...
Big Smile [:D]

Ps.: parlare solo dopo il derby, parlare solo dopo il derby, parlare solo dopo il derby, parlare solo dopo il derby, parlare solo dopo il derby ...

ClickOnce & WCF? Si può!!!
Matias Woloski ha pubblicato un interessante tips per impostare il runtime di WinFx come prerequisito per il funzionamento di un'applicazione ClickOnce. Su WinFx gira, come sapete:
  • Communication Foundation
  • Workflow Foundation
  • Presentation Foundation
ed in futuro anche WinFs e InfoCard. Questo tip dimostra come anche tramite ClickOnce sia possibile distribuire le applicazioni che fanno uso di WinFx. L'unico limite imposto è che per l'esecuzione dell'installazione dei prerequisiti è necessario essere loggati come Administrator.

Un limite all'uso di Windows Communication Foundation sul client è dovuto ad un problema di sicurezza ad oggi non ancora risolto: le applicazioni WCF devono girare in un ambiente full-trust (notizia poi riportata da Paolo e da lui precedentemente segnalata). Questo significa che le applicazioni partially-trusted non possono far uso di WCF.

Ovviamente il tutto è relativo alla versione attuale (February '06 CTP) e potrebbe, speriamo, cambiare in futuro.

Riferimenti
Posted: Apr 11 2006, 01:59 PM by Fabio.Cozzolino | with no comments
Filed under:
Atlas April 06 CTP
Ieri sera, sul blog ufficiale, è stato dato l'annuncio del rilascio della nuova release: April '06 CTP. Non ci sono novità, è passato solo un mese dalla precedente release, ma sono state sistemate alcune problematiche che ne limitavano l'utilizzo.

Maggiori info qui.

Posted: Apr 11 2006, 10:40 AM by Fabio.Cozzolino | with no comments
Filed under: ,
A proposito di Ajax ...
Anche se Ajax NON E' uno standard, e forse dovrebbe, W3C ha rilasciato qualche giorno fa il primo working draft su XmlHttpRequest. Per chi non lo sapesse, l'XmlHttpRequest è l'oggetto su cui 'nasce' e vive Ajax. La sua standardizzazione dovrebbe portare, quindi, delle basi un po più solide.

Un bene o un male?

Di per sè la standardizzazione è un bene, ma nel caso di XmlHttpRequest e di conseguenza di Ajax, può costituire un'autorizzazione all'uso? Come dire: è standard, perciò posso usarlo. Sbagliato!

E' un'affermazione che va presa con le pinze: le vecchie versioni dei browser che non supportano l'oggetto che fanno? Ed in caso di javascript disabilitato? Sicurezza? Ovviamente le osservazioni non si fermano qui ...

fonte: http://weblogs.asp.net/gsusx/archive/2006/04/09/442354.aspx

Posted: Apr 10 2006, 09:18 AM by Fabio.Cozzolino | with no comments
Filed under:
[CSAML] C# Application Markup Language - Evoluzione della specie
Decisamente affascinante. Un compilatore per il C# AML. Charles Petzold ne parla nel suo nuovo libro Programming in the Key of CSAML, che sarà pubblicato nel corso del 2007. Il nuovo linguaggio di markup è ancora in fase di studio e sarà disponibile, invece, nel 2008 e seguirà la linea già intrapresa da XAML.

Questa linea di codice:

A = 5 * (B + 27 * C);
Diventa in CSAML:

    <ExpressionStatement>
    <Assignment LValue="A">
    <Assignment.Expression>
    <MultiplicationExpression>
    <Multiplication.Multiplier>
    <Literal Type="{x:Type Int32}"
    Value="5" />
    </Multiplication.Multiplier>
    <Multiplication.Multiplicand>
    <AdditionExpression Augend="B">
    <AdditionExpression.Addend>
    <Multiplication.Multiplier>
    <Literal Type="{x:Type Int32}"
    Value="27" />
    </Multiplication.Multiplier>
    <MultiplicationExpression Multiplicand="C"/>
    </AdditionExpression.Addend>
    </AdditionExpression>
    </Multiplication.Multiplicand>
    </MultiplicationExpression>
    </Assignment.Expression>
    </Assignment>
    </ExpressionStatement>
Fantastico. Smile [:)]

Maggiori info le potete trovare qui: CSAML

N.B.: Ovviamente è il più bel pesce d'aprile che ho scovato sulla rete Big Smile [:D]