BlogServiceHost.Create()

WCF & Azure - Il blog di Fabio Cozzolino

Recent Posts

Tags

My

Twitter

Community

Archives

Email Notifications

Social Bar Widget

September 2006 - Posts

1° Workshop targato DotNetMarche: DotNetMarche.Start()

E' un piacere vedere che community "amiche" (veramente molto amiche Smile) si stanno muovendo nel senso giusto. Ecco che stamattina leggo dal blog di Romeo l'annuncio del primo workshop di DotNetMarche.

Giovedì 12 Ottobre 2006.
In questo primo workshop inaugurale parleremo di source control, una tematica di importanza fondamentale per il ciclo di sviluppo delle applicazioni, ma ancora troppo trascurata da sviluppatori e software house, e di Castle MonoRail, un framework "agile" per lo sviluppo di applicazioni web improntato alla massima produttività.

L'iscrizione è gratuita!! Agenda e Registrazione!

L'agenda è senza dubbio interessante. Se vi doveste trovare da quelle parti non mancate. In bocca al lupo a Stefano, Diego e tutti gli altri che in questo progetto ci stanno mettendo tutta la loro passione.

Ovviamente spero proprio di vederli a Bari Stick out tongue

Posted: Sep 21 2006, 12:30 PM by Fabio.Cozzolino | with 3 comment(s)
Filed under:
Windows Communication Foundation Live Service Trace Viewer

Dal blog di Vittorio Bertocci leggo l'annuncio del tool che consente di esaminare le comunicazioni e i messaggi scambiati in tempo reale. Direttamente dal blog:

The Service Trace Viewer provided with the .NET 3.0 SDK allows the operation of Windows Communication Foundation applications to be examined after the fact. 

The Live Service Trace Viewer shows their interaction while it’s happening!

E' possibile esaminare i singoli nodi ed esplorare i messaggi tra di essi. Un tool che, a mio parere, non dovrebbe mancare e che fornisce un discreto supporto anche alle attività di debugging. Veramente un ottimo lavoro !!

Guardate il video

fonte: http://blogs.msdn.com/vbertocci/archive/2006/09/19...

Visual Studio Team System Chat Transcript

E' online il transcript della chat tenuta lo scorso 6 settembre. Vi consiglio di darci uno sguardo. Qui, invece, potete trovare l'elenco completo di tutti i transcript.

Buona lettura Smile

Posted: Sep 15 2006, 10:06 AM by Fabio.Cozzolino | with no comments
Filed under:
Windows Vista RC1 First Contact

Finalmente sono riuscito ad installare Windows Vista RC1 e devo dire che non è niente male. L'interfaccia è gradevole, mi piace, ma penso che dopo un po ci si abitua. Quello che è più importante è scoprire le feature *nascoste*. Io ho trovato una graditissima sorpresa quando ho scoperto che è finalmente possibile modificare i percorsi predefiniti delle cartelle documenti, musica, video, ecc... (non so se era già disponibile nelle precedenti versioni).

Per modificare il percorso è sufficiente:

  1. Aprire la cartella personale
  2. Selezionare la cartella di cui si vuole cambiare il percorso
  3. Cliccare su Properties
  4. Aprire la scheda Location
  5. Modificare il percorso

Ed il gioco è fatto !!!

Le autorizzazioni concesse all'utente dominio\nomeutente non sono sufficienti per eseguire questa operazione. (rsAccessDenied)

Nell'uso di Reporting Services da TFS un messaggio come questo la dice lunga. Ma da dove è possibile concedere queste autorizzazioni? Semplice:

  • Aprire la home del Report Manager (di solito è nella Default Web Site nella sottocartella Report) con l'account amministratore
  • Cliccare nella scheda Proprietà
  • E in Protezione cliccare su Nuova assegnazione ruolo per assegnare i permessi (almeno browse) all'utente o al gruppo utilizzato per l'autenticazione

Ed il gioco è fatto.  

Posted: Sep 07 2006, 01:15 PM by Fabio.Cozzolino | with no comments
Filed under:
The Team System cube either does not exist or has not been processed

Se malauguratamente, aprendo la home page del portale di progetto, vi doveste trovare di fronte a questo messaggio di errore, avete senza dubbio mancato un passaggio importante nella vostra installazione di Team Foundation Server: il Service Pack 1 di Sql Server 2005.

Si tratta infatti di un problema legato ad una anomalia di Analysis Services e risolta con la hotfix KB914595 di SQL Server 2005, di seguito inclusa nel Sp1. L'anomalia risulta evidente quando è impossibile processare il cubo di teamsystem anche utilizzando il Sql Server 2005 Management Studio.

Purtroppo ci sono incappato venerdì, mio malgrado, perdendo *qualche ora* nel capire di chi fosse la colpa ... ed alla fine mi è stato tutto chiaro Crying. Un'ultima raccomandazione: non interrompete mai le installazioni per fare altro (tipo farvi distrarre dal Gallo Mannaro), può succedere di tutto Stick out tongue !!!

fonte: http://forums.microsoft.com/MSDN/ShowPost.aspx?Pos...

Posted: Sep 03 2006, 11:17 AM by Fabio.Cozzolino | with no comments
Filed under:
Localize Process Template in TFS

Personalmente ritengo che avere il software in lingua inglese non sia affatto un problema, ma un vantaggio. In che termini? Ipotizziamo di ricevere un messaggio di errore da visual studio, in italiano. Riusciamo ad interpretare immediatamente il messaggio per quanto strano possa apparire, cerchiamo qualcosa su internet ma infine non troviamo assolutamente nulla. Dobbiamo cercare in lingua inglese!!! Ma come traduciamo il messaggio nell'esatto corrispondente inglese?? Di certo in questo modo abbiamo un bacino di ricerca molto più ampio. Lo stesso discorso vale per le diverse guide presenti su internet.

A volte, però, siamo "costretti" ad utilizzare versioni localizzate, almeno in parte. A me è capitato nel caso della creazione di portali di progetto da Team Foundation Server. Il portale deve essere in italiano mentre TFS, invece, in inglese. L'operazione è (per fortuna) abbastanza semplice ma dobbiamo procurarci TFS in lingua italiana, anche se nella versione trial:

  1. Scarichiamo ed installiamo il Windows SharePoint Services Language Template Pack Service Pack 2 (SP2)
  2. Nella directory di installazione di TFS posizioniamoci su <TFSInstallFolder>at\Program Files\TFS\TF Setup ed estraiamo il contenuto del file MsfAgile_new.zip in una qualsiasi cartella (es.: c:\ProcessTemplates\MsfAgile_IT)
  3. Apriamo Visual Studio 2005
  4. Connettiamoci al Team Foundation Server ed apriamo il Process Template Manager facendo click con il tasto destro del mouse e selezionando Team Foundation Server Settings
  5. Nel Process Template Manager selezioniamo Upload e ci posizioniamo nella cartella dove abbiamo estratto il file zip al punto 2
  6. Viene eseguita l'importazione ed alla fine il risultato sarà questo:

Ora, nella creazione di un nuovo Team Project abbiamo la possibilità di selezionare il Process Template in lingua italiana Smile.

Se vogliamo apportare qualsiasi tipo di operazione dobbiamo farlo direttamente nella directory estratta semplicemente editando i vari files (xml, doc, xls, ecc...)

ADO.NET vNext non sara' incluso nel .NET Framework 3.0

Lo dice Pablo Castro, Technical Lead del team ADO.NET, in questo post sul forum ADO.NET Technology Preview. Questo, a mio parere, è un altro passo verso quella confusione che accennavo qui e che qualche tempo fa aveva scatenato dubbi come questi.

Per gli interessati è attualmente possibile scaricare la August CTP di ADO.NET vNext.

fonte: http://weblogs.asp.net/pgielens/archive/2006/09/01...

E gira e gira e va ...

E come intonava la sigla del giro d'italia di qualche anno fa, riprende il tour di .netSide fissando una tappa importante. Da oggi, infatti, è possibile iscriversi (gratuitamente) al Workshop ".NET Present & Future" del 26 Ottobre a Bari. Il Presidentissimo ne ha già parlato ampiamente, perciò mi limito solamente a dire: REGISTRATEVI !!!

Posted: Sep 01 2006, 01:11 AM by Fabio.Cozzolino | with 2 comment(s)
Filed under: