BlogServiceHost.Create()

WCF & Azure - Il blog di Fabio Cozzolino

Recent Posts

Tags

My

Twitter

Community

Archives

Email Notifications

Social Bar Widget

October 2006 - Posts

Pubblicate le WS-MTOMPolicy

Pubblicate ieri (credo) le MTOM Serialization Policy Assertion (WS-MTOMPolicy). Altro materiale da studiare ... Big Smile

[OT] Community Credit? Ci provo anch'io ...

Questo mese ho deciso di partecipare anch'io a community credit. Per chi non conosce community credit può visitare questa pagina. Cosa vorrei vincere? La maglia .NET Ninja da mostrare al prossimo workshop ... Smile

Un articolo sul Bootstrapper di ClickOnce

Ebbene sì. Purtroppo, per motivi di tempo, durante il workshop non sono riuscito a trattare l'argomento come doveva essere trattato. Perciò ho scritto un articolo per completare il tutto e fornirvi una visione più ampia, com'è giusto che sia Smile.

L'articolo è raggiungibile da questo indirizzo.

Buona lettura e ... aspetto i vostri commenti !!!

Demo e slides disponibili

Ho da poco reso disponibili le demo e le slides della mia sessione su ClickOnce nell'area downloads. Potete accedere direttamente da qui. Se qualcosa non funziona, avete bisogno di chiarimenti o anche solo per fare domande sono a vostra disposizione, contattatemi pure Smile.

.netSide Search Providers

Ho pubblicato i due search providers per IE7 e per Firefox. Consentono la ricerca nei contenuti di .netSide direttamente dal vostro browser di fiducia Smile. Sono molto utili perciò, se volete, potete installarli da qui:

http://www.dotnetside.org/content/DotNetSideSearchProviders.aspx

 

Workshop .NET Present & Future ... GRAZIE!!!

E' fatta!!! Il nostro primo grande workshop è terminato da qualche ora. Giornata a mio parere riuscitissima. La risposta è stata buona. Per chi non è venuto non sa che cosa si è perso ... Perdere una giornata in cui si è parlato di tecnologia "pura", a Bari, è stato un errore, un grossissimo errore assolutamente da non ripetere Smile. Gli interventi di Francesco e Giuseppe, di Tiziana, di Lorenzo, di Michele e di Antonello (dimentico qualcuno Stick out tongue?) sono stati tutti di livello elevatissimo e, cosa più positiva, ognuno ha voluto condividere quella che è la propria esperienza personale. A mio parere, quindi, tutte fantastiche !!!

Devo dire che vedere la gente che annuisce pensando "si infatti è successo anche a me", "conosco benissimo il problema", e che alla fine si chiede "ma come si risolve questo o quello?" è un segnale (non per il fatto che hanno avuto un problema Smile), e probabilmente significa che il bisogno di incontrarsi in giornate come queste c'è, e si sente. Approfitto del blog per perdonare chi mi ha preceduto per avermi poi fatto "correre un pò" Smile. Forse è meglio così, altrimenti sarei andato lungo senza neanche accorgermene ... e michele mi avrebbe abbattuto Stick out tongue. A proposito: domani sera saranno disponibili le slide ed il codice della mia sessione su ClickOnce, ovviamente per qualsiasi dubbio o consiglio non esitate a contattarmi attraverso il form contact oppure a postare sul forum nell'apposita sezione.

Ricordo a tutti che .netSide non è fatta dai soli membri del consiglio direttivo, ma è composta anche da tutte quelle persone che credono in questo progetto, che collaborano più o meno attivamente e che vogliono far crescere sempre di più il nostro caro e amato sud (e vi assicuro che sono in tanti, ma ce ne vorrebbero anche di più...). Ringrazio tutti gli sponsors (MSDN, Jobiz.com, Mindbox, Spark Consulting, Studiodelta, ObjectWay, ioProgrammo, Gorilla, Cantelmo Software, Geniodelmale.info e Programmazione.it) per averci sostenuto e senza i quali l'evento non ci sarebbe mai stato. Ringrazio personalmente tutti coloro che hanno sottoscritto una quota associativa, dimostrando con i fatti quello che troppo spesso viene solo detto a parole. Ringrazio, infine, Mario, VitoS e VitoA il cui contributo oggi è stato fondamentale per la riuscita e l'organizzazione dell'evento.

In ultimo, complimenti a tutti quelli che hanno vinto un premi, ma anche a quelli che sono stati estratti, ma non l'hanno vinto solo perchè se ne sono andati prima. Ben vi stà, così imparate ad andare via prima della fine degli eventi Stick out tongue (ovviamente scherzo).

GRAZIE A TUTTI PER AVER PARTECIPATO !!!

Una nota: gli altri speaker già li conoscevo, ma non avevo mai assistito ad una sessione di Lorenzo e, anche se non ha lanciato nessun missile, è stato semplicemente mitico e travolgente come forse non mi aspettavo Smile.

ClickOnce e il proxy

Se provate a distribuire un'applicazione con ClickOnce attraverso un proxy che richiede autenticazione o attraverso il firewall di una rete privata riceverete un bel:

The remote server returned an error: (407) Proxy Authentication Required.

Il problema? Semplicemente non funziona. C'è un baco nel System.Deployment.dll che ne impedisce il corretto funzionamento. Per fortuna l'anomalia è stata risolta, ma è necessario richedere la patch al supporto Microsoft.

 

Riferimenti

Microsoft Connect
Microsoft KB

Berkeley: Università On Line

Di università on line ce ne sono, questo è sicuro. Purtroppo però i costi sono spesso proibitivi e troppo elevati rispetto alle normali università. Questo è forse, a mio parere, un ostacolo spesso troppo grande. Pagare 2000/3000 euro per ogni anno accademico di un corso online è sicuramente un prezzo troppo alto. 

Qualcosa (forse) si sta muovento ...

L'Università della California di Berkeley, in collaborazione con Google Video, sta via via pubblicando le registrazioni dei corsi tenuti presso le proprie aule. Attualmente sono già online circa 250 ore di contenuti, visionabili qui.

Ritengo molto importante la possibilità di iscriversi a corsi di laurea online, un'opportunità ancora più importante per i cosiddetti "studenti lavoratori". Sarò forse poco informato, ma sembra che in italia siamo forse ancora troppo indietro. Sicuramente le università, ambienti storicamente tradizionalisti, sono molto restie a recepire queste novità, ma anche lo Stato fa poco. Incentivare lo studio con detrazioni o agevolazioni varie non sarebbe una cattiva idea. Mi piacerebbe sentire le opinioni di chi l'università la vive o l'ha comunque vissuta.

 

fonte: http://www.mediaesocieta.net/content/index.php?act...

XPath LIKE search

Vi è mai capitato di dover eseguire una ricerca di tipo like su un documento XML? Utilizzando XPath non è molto difficile, ma ammetto di averci perso un po di tempo, soprattutto perchè avevo qualche problema con la riscrittura in lower-case del testo da ricercare. Comunque la strada corretta è quella di utilizzare la funzione XPath contains unita alla funzione translate:

nomedelnodo[contains(translate(nomeelemento, 'ABCDEFGHIJKLMNOPSQRTUVWXYZ', 'abcdefghijklmnopsqrtuvwxyz'), 'stringadacercare')]

In questo modo la funzione translate trasforma tutti i caratteri riportati nella prima stringa nei corrispondenti caratteri della seconda stringa, simulando in pratica la funzione lower-case. La funzione contains, infine, fa il resto restituendo true se la stringa è stata trovata. Comodo no? Smile

Searching the Code

 

Ultimamente si sta diffondendo la "moda" dei motori di ricerca per sviluppatori. In poche parole questi motori consentono la ricerca di codice pubblicato su internet. In alcuni casi, proprio come in Google Code Search, è anche possibile utilizzare le regular expression. Una vera forza !!! Ma Google Code Search non è l'unico. Qui di seguito una lista, per cui ringrazio Salvatore, dei code search più famosi:

Segnalo inoltre una interessante iniziativa della O'Reilly che consente la ricerca di sample code presenti in oltre 700 titoli. Interessante !!!

Windows CardSpace != WCS

WCS non è Windows CardSpace !!! Questa mattina, leggendo il blog di Richard Turner leggo questa strana affermazione. Effettivamente leggendo il post emergono alcune considerazioni:

  1. Windows CardSpace™ è il "formal name" per CardSpace
  2. CardSpace è già breve e, al contrario degli altri (Windows Communication Foundation, Windows Workflow Foundation, ecc...), non necessita di ulteriori abbreviazioni
  3. WCS è l'abbreviazione di Windows Color System
  4. CardSpace, non WCS, è una nuova tecnologia che deve essere associata ad un nuovo modo di pensare alla gestione sicura di identità online

Leggo questo e mi dico: mi sa proprio che ha ragione! Mi chiedo, però, perchè per tutti questi mesi non si è detto nulla? Ma soprattutto perchè quando è stato dato l'annuncio si parlato espressamente di WCS?

Fatto sta che stamattina provo a digitare http://wcs.netfx3.com e cosa succede? Vengo reindirizzato su http://cardspace.netfx3.com. Si sono accorti forse un po tardi della confusione di nomi acronimi?

fonte: http://blogs.msdn.com/richardt/archive/2006/10/02/...