BlogServiceHost.Create()

WCF & Azure - Il blog di Fabio Cozzolino

Recent Posts

Tags

My

Twitter

Community

Archives

Email Notifications

Social Bar Widget

January 2007 - Posts

Un anno fa ... l'idea ...

Interno, mattina. Auditorium Microsoft. Durante una sessione.

Mighell: "Dopo ti devo parlare di una cosa ..."

Io: <di cosa? quando? dove? perchè?>. Mai poi dissi semplicemente: "Va bene"

(...)

Esterno, mattina. Ingresso Microsoft. Tempo: neve.

Mighell: "Ho un'idea. E' da tempo che te ne volevo parlare. Giù da noi abbiamo bisogno di ..."

Io: "Ti confesso una cosa: da qualche mese ci stavo pensando anch'io. Si può fare ..."

 

Il resto, come si suol dire, è storia ...

Microsoft AJAX e PHP: matrimonio possibile!

Durante la .netPizza abbiamo parlato anche della possibilità di utilizzare i controlli di Microsoft ASP.NET AJAX anche all'interno di pagine sviluppate con PHP. Questo "giochetto" era stato mostrato durante il MIX06 da Shanku Niyogi.

Ora il vecchio esempio è un progetto, aggiornato alla release finale di Microsoft ASP.NET AJAX, disponibile su codeplex.

ASP.NET 2.0 AJAX Extensions 1.0 Released !!!

Sono state rilasciate da qualche ora le ASP.NET 2.0 AJAX Extensions in versione 1.0. Il download è disponibile a questo indirizzo:

ASP.NET 2.0 AJAX Extensions 1.0

Altre informazioni le potete trovare sul sito ufficiale. Oggi proprio non posso, ma domani le provo di sicuro ... e in un progetto reale !!! Stay tuned ...

.netPizza: The Day After

Tra un ADSL Media Up ed il suo immediato parente ADSK Media Down, finalmente riesco a postare qualcosa sulla orma arcinota .netPizza. Gli altri (ho letto Andrea, Michele, Laura, Don Vito e Mario), hanno già postato ma, correndo il rischio di essere ripetitivo, voglio dire la mia. Serata splendida e ben riuscita. Il locale era sì strapieno, ma la pizza e soprattutto il dolce (Stick out tongue)sono stati ottimi.Oltre ai già menzionati, erano presenti anche Tiziana, Evandro, Vito "Mr.Tips" e Nico "The Hoster".

Come qualcuno ha già detto abbiamo parlato di tutto, passando da BizTalk e WF, fino ad arrivare a stilare una classifica dei modi più stravaganti di svegliarsi (avete mai provato a rincorrere per la stanza un elicottero?? no??). Mi ha fatto un veramente enorme piacere reincontrare Evandro e scambiare quattro chiacchiere con lui. A proposito, quando potremo leggerti su .netSide ???

Ovviamente la serata è riuscitissima. Qualcosa da rivedere? Probabilmente il locale, ma giusto per una maggiore comodità. Ovviamente se qualcuno ha proposte, siamo tutti ben disposti.

Concordo inoltre con quanto detto da Andrea: sono eventi da non perdere. E' l'occasione per conoscere il punto di vista umano di persone di cui conosciamo solo il nick. Sono, questi, gli eventi più importanti di una community e mi ha fatto un enorme piacere vedere al tavolo ben 10 persone. Sono convinto che tutti i presenti alla .netPizza credono fermamente in questo progetto. Ognuno di noi era ed è convinto che si può fare qualcosa di importante per il nostro amatissimo sud. E per chi si è perso la serata, non preoccupatevi, ne seguiranno altre, parola di lupetto Big Smile.

E poi, ora, posso andare dappertutto con il mio portatile ... Stick out tongue

Quando si dice: "Un'offerta che non si può rifiutare"

Quale?? Ma questa ...

Se Mighell offre il dolce, l'offerta è sicuramente allettante , di quelle che proprio non si possono rifiutare. La serata è davvero informale. Ci incontriamo per conoscerci e scambiare quattro chiacchiere sulla nostra comune passione: il cricket!!

Scherzi a parte, riporto la frase del presidente che riassume in pieno lo scopo della serata:

Una cosa molto informale (niente PC, niente slide, niente sponsor) il cui unico scopo è quello di conoscerci e condividere

Parlare di .NET e non solo, il piacere di farlo davanti ad una buona pizza ed un'ottima compagnia sicuramente vale il prezzo di una serata dedicata allo "User Group del Sud Italia".

Perciò, se vi va di "condividere", ci vediamo a Bari Venerdì 19 Gennaio presso la pizzeria "Da Donato"Chiunque volesse prendere parte a questa "scorpacciata" può lasciare un commento qui o qui. Dal momento che dobbiamo prenotare il tavolo, comunicateci quanto prima l'eventuale adesione o disdetta.

Ci si vede venerdì ...

 

Ps.: Purtroppo "solo" il dolce verrà offerto da Mighell Stick out tongue ...

Windows e l'Home Shared Storage

Sembra la parola del giorno. Microsoft ha annunciato l'uscita di un nuovo prodotto che si chiamerà Windows Home Server (WHS). Marco segnala la recensione di Paul Thurrott che la dice lunga sulle potenzialità di questo giocattolino.

WHS consentirà, oltre alla semplice condivisione dei files, anche di condividere stampanti, fornire funzionalità di backup, connettere contemporanemanete PC con Media Center, Windows XP o Windows Vista, Xbox 360, qualsiasi tipo di dispositivo basato su Windows Mobile, Zunes, e altri tipi di dispositivi compatibili.

Il prodotto, si vocifera, dovrebbe uscire per la metà del 2007 (ho letto da qualche parte la data del 22 giugno per la RTM, come indicato qui) e al momento esiste un solo hardware che lo supporta: l'HP MediaSmart Server.

Si tratta senza dubbio di un valido prodotto, ma i costi, che dovrebbero essere contenuti, non sono ancora noti.

 

 

Proprio in questi giorni stavo valutando l'acquisto di uno storage condiviso per la mia rete di casa. Valutando hard disk esterni con interfaccia di rete mi sono imbattuto in uno splendido prodotto della Netgear: si chiama Network Storage Central

Attraverso una interfaccia ethernet connessa ad un pc o ad un qualsiasi router, l'NSC permette, in maniera simile al WHS, di creare uno storage condiviso tra diversi dispositivi, utilizzando fino a 2 normali hard disk interni. 

Il prezzo è molto contenuto: intorno ai 120 €.

Onestamente, al momento, ha tutte le caratteristiche che mi servono per la semplice condivisione dei files. Vista l'uscita, nei prossimi mesi, del WHS, però, non so cosa fare. L'esigenza c'è, e avrei dovuto farlo già da tempo, i costi contenuti, poi, non sono un elemento da sottovalutare.

Consigli?

BizTalk 2006 e il mapping troppo complesso

Lavorando con BizTalk vi potreste trovare davanti ad una eccezione di tipo System.OutOfMemoryException quando provate a validare, sia con "Validate Map" che con "Test Map", una BizTalk map (*.btm) dall'interno di Visual Studio 2005. Questo accade anche in fase di compilazione quando, appunto, viene comunque effettuata la validazione. Il motivo è un bug che impedisce la corretta esecuzione quando nella mappa lo schema sorgente o lo schema di destinazione sono troppi complessi.

La soluzione è abbastanza semplice ed è spiegata nella KB917839.

In pratica è sufficiente impostare l'attributo GenerateDefaultFixedNodes su 'No' dell'elemento mapsource del file *.btm incriminato, aprendolo con un qualsiasi editor di testo.

Et voilà, risolto.

Posted: Jan 08 2007, 08:40 PM by Fabio.Cozzolino | with no comments
Filed under:
[OT] Taggato!!!

... a quanto pare sono stato taggato anch'io. Ho ormai perso il conto: Diego, Vito e probabilmente qualcun'altro che non ho avuto modo di "controllare". Bene, incominciamo con le cinque cose che (forse) non sapete di me:

  1. Ho fatto il dj per più di dieci anni in diversi locali del nord barese, tra cui il Divinae Follie, e per una radio locale di Trani a cui tengo veramente molto: Radio Bombo;
  2. A 19 anni portavo i capelli lunghi fin sopra le spalle, il bello è che erano totalmente senza controllo. Poi arrivò la cartolina per la leva ...;
  3. Le mie origini sono napoletane. Il mio cognome è infatti originario di Ercolano, un paese proprio a ridosso di Napoli, città che amo. Quindi, più meridionale di così Wink;
  4. Mi piace praticare qualsiasi tipo di attività sportiva. Da piccolo ho provato a giocare a pallavolo, ma ho poi mollato per il calcio. Nel frattempo giocavo nella squadra di pallamano della mia scuola. Poi basket, palestra, bici, footing ed infine, da qualche mese, adoro giocare a tennis. Ormai sono sei mesi esatti che non manco la mia classica partitella settimanale;
  5. Da piccolo volevo fare il tabaccaio. Perchè? Perchè così avrei avuto accesso a tutte le macchinine senza doverle pagare. Poi, quando i miei hanno comprato casa, ho incominciato a disegnare progetti di vari tipo, e loro hanno pensato: diventerà ingegnere !!! Sogno svanito quando mi hanno regalato il Commodore 64;

Ecco qui. Ora tocca a me taggare qualcuno. Ma è difficile. Vediamo: Tiziana, Laura, Pierre, luKa e Nicola Canalini. Chissa se rispondono ?