BlogServiceHost.Create()

WCF & Azure - Il blog di Fabio Cozzolino

Recent Posts

Tags

My

Twitter

Community

Archives

Email Notifications

Social Bar Widget

January 2008 - Posts

Head Tracking con la Wii

E' da qualche giorno che se ne parla. Ne abbiamo discusso anche durante la cena post-workshop. Semplice ma geniale:


Posted: Jan 27 2008, 06:06 PM by Fabio.Cozzolino | with no comments
Filed under: ,
Emozioni

Sono quelle che ho avuto ieri durante il l'evento, ma anche il pre ed il post evento. Ragazzi, che workshop!!! A mio modesto parere è stata una giornata fantastica, emozionante (l'ho già detto Big Smile?). L'evento è riuscito in ogni suo aspetto. La sala piena di persone che hanno avuto il piacere di conversare con gli speaker. Perchè dico "conversare"? Perchè la partecipazione è stata attiva, altrochè se lo è stata. Momenti di dibattito con Igor e Giuseppe che hanno messo a disposizione la loro indiscussa professionalità. Ma andiamo con ordine.

Alle 14:00 c'era già gente venuta a prendere posto (saluto gli amici di Salerno Big Smile). Pian piano la sala si è riempita e qualche minuto dopo le 15:00, come previsto, abbiamo incominciato. Igor ci ha introdotto nel mondo Sharepoint parlandoci di come una corretta gestione documentale contribuisce a risolvere tante, ma davvero tante problematiche che ancora oggi molte aziende hanno (la definizione di cassonetto me la ricorderò a vita Stick out tongue (questa ve la fate spiegare da lui)). Poi è venuto il momento di K2[blackpearl]. Che dire, un prodotto eccezionale sotto tutti i punti di vista. Si integra con Sharepoint alla perfezione aggiungendone funzionalità. E' programmabile come un qualsiasi workflow grazie alla sua integrazione con Visual Studio. Insomma, ne è valsa veramente la pena.

Dopo la pausa, l'intervento di Giuseppe Dimauro e Gianni Nitti: Outside Sharepoint. Siamo entrati nei dettagli architetturali di Sharepoint, compreso a fondo la sua natura e dopo averla sviscerata abbiamo visto delle demo in cui Sharepoint lavorava egregiamente in combinazione con tecnologie come Silverlight, per citarne una. L'intervento è iniziato alle 18:15 ed è terminato alle 20:30!!! Sì, avete capito bene, abbiamo sforato Big Smile e alla fine sono rimasti tutti incollati alle loro sedie.

E ora, la lunga lista dei ringraziamenti Big Smile.

Ringrazio tutti i partecipanti. Ringrazio chi si è fatto tanti chilometri per venirci a trovare, da Cosenza, da Salerno, da Potenza. Ringrazio i ragazzi di Cosenza, Gianfranco Consilia e Raffaele, di una simpatia estrema, che sono rimasti fino a tardi con noi a cena e sono ripartiti per la loro città alle 23:30 circa.

Ringrazio Vito Arconzo, Mario Ferrante, Vito Sulla e Tiziana Loporchio che hanno lavorato e contribuito attivamente alla realizzazione di questo evento.

Infine, ma non per ultimi, ringrazio gli speaker dell'evento Igor Macori e Giuseppe Dimauro, ai quali si è aggiunto con successo Gianni Nitti, che si sono impegnati per la buona riuscita dell'evento. Risultato raggiunto a pieni voti.

Ringrazio gli sponsors K2, CodeArchitects e GreenTeam senza i quali questo evento ed eventi come questo non esisterebbero. Ringrazio anche Gorilla e JetBrains per gli omaggi e per la licenza ReSharper che un fortunato partecipante ha avuto la possibilità di portare a casa.

Ringrazio tutte le 14 persone rimaste con noi a cena, ci siamo abbuffati ed abbiamo chiacchierato alla grande. Oltre a me c'erano Francesco Balena, Giuseppe Dimauro, Igor Macori, Gianni Nitti e la moglie, Gianfranco, Consilia e Raffaele, Leo, Mario, Giuseppe detto "Croghen", Vito e un'altro amico di cui purtroppo non conosco il nome (scusate se non ricordo tutti i nomi, ma su questo in particolare sono uno smemorato cronico Big Smile). Tutto il resto ... è sotto NDA Stick out tongue.

[update] ho rubato qualche scatto al post di Vito, mi piace di più ... Wink

Manca poco ...

... all'evento Sharepoint Big Smile. Pochi i posti ancora a disposizione. Se avete intenzione di raggiungerci, vi consiglio di registrarvi al più presto, non ve ne pentirete. Se proprio non potete, la serata in compagnia è comunque aperta a tutti.

Ci vediamo lì Wink

I miei articoli di questo mese

Era da un po di tempo che non segnalavo le uscite imagedei miei articoli. Questo mese ce ne sono addirittura due. Sul numero 123 di ioProgrammo mese di Febbraio parlo infatti di come sviluppare una chat con Microsoft Ajax e WCF e di come utilizzare le API di Technorati per costruire un pratico motore di ricerca per i blog.

Entrambi gli articoli non si soffermano alla soluzione della problematica immediata, ma cercano di spiegare al meglio le tecniche di sviluppo utilizzate per rispondere alle esigenze. Si parla infatti di REST (REpresentional State Transfer) ma anche del perchè indirizzarsi verso lo sviluppo di un servizio piuttosto che di una semplice pagina web.

Inoltre, su questo numero, c'è anche un articolo del nostro buon Vito Stick out tongue.

Insomma, un numero da non perdere. Per qualsiasi esigenza, dubbio, critica o semplicemente se avete voglia di lanciare gli ortaggi che avete sottomano (non vi conviene ... con quello che costano Big Smile) io sono a completa disposizione.

Ciaoo

Technorati Tags:   

Debuggare il framework ...

... non ha prezzo !!! Big Smile

image

Per chi non ha voglia di leggersi l'esauriente post di Shawn Burke, questo è un rapido step-by-step:

  1. In Tools | Options | Debugging disabilitate Enable Just My Code e abilitate Enable source server support;
  2. In Tools | Options | Debugging | Symbols aggiungete l'url http://referencesource.microsoft.com/symbols, impostate una cartella locale per la cache e abilitate la voce Search the above locations only when symbols are loaded manually;
  3. Impostate un breakpoint ed avviate il debug
  4. Quando il debug si ferma sul breakpoint impostato aprite la finestra Call Stack, posizionatevi su una riga qualsiasi corrispondente all'assembly che volete debuggare, cliccate con il tasto destro e selezionate Load Symbols;
  5. Siete pronti per debuggare, premete F11 et voilà...

Questo è un pratico sunto, maggiori dettagli li trovate sul post segnalato prima. Ragazzi, che dire, secondo me ci voleva. Debuggare il .NET Framework non ha prezzo soprattutto perchè quando si va a fondo con tecnologie nuove è l'unico modo per capire cosa effettivamente accade e come è possibile correre ai ripari, con un risparmio di tempo non indifferente. A mio parere solo questa feature è sufficiente a giustificare la migrazione verso Visual Studio 2008.

Ciauz

Technorati Tags:

Finalmente disponibile la ".NET Framework Library Source Code"

Qualche tempo fa Scott Guthrie aveva annunciato che con Visual Studio 2008 la Microsoft avrebbe reso disponibile il codice sorgente delle librerie core. Finalmente quel momento è arrivato:

... you can now browse and debug the source code for the following .NET Framework libraries:

  • .NET Base Class Libraries (including System, System.CodeDom, System.Collections, System.ComponentModel, System.Diagnostics, System.Drawing, System.Globalization, System.IO, System.Net, System.Reflection, System.Runtime, System.Security, System.Text, System.Threading, etc).
  • ASP.NET (System.Web, System.Web.Extensions)
  • Windows Forms (System.Windows.Forms)
  • Windows Presentation Foundation (System.Windows)
  • ADO.NET and XML (System.Data and System.Xml)

mi duole vedere che WCF non è (ancora) disponibile. In effetti lo sarà a breve. Altre info nel nuovo post di Scott Guthrie e le istruzioni per la configurazione di Visual Studio 2008 sul blog di Shawn Burke.

In attesa di sapere cosa ne pensate ... corro a provarlo ... Big Smile

Technorati Tags:   

Pensando

Non è facile. Assolutamente non lo è. Ogni giorno quello che facciamo lo facciamo nella speranza che valga qualcosa. Per noi stessi. Per chi ci sta intorno. Per le persone che ci vogliono bene. Ma non è facile quando qualcosa ti colpisce. Non sai cosa, non la conosci. Come prenderla? Come pesarla? Se non sai cosa ti aspetta, cosa puoi fare?

Poi ti guardi intorno. Senti. Quello che accade non ti piace. Ti senti fuori posto. Allora vivi nella speranza che quello che fai oggi, possa servire a darti un domani più sereno. Quello che fai oggi è una sorta di preparazione per ciò che vivrai domani. Ma ti guardi intorno e nessuno sembra capirlo. Sembra che ognuno continui a vivere la propria vita. Tranquilla. Ne soffri e ti sembra di essere l'unico. Tutti ridono e scherzano. Lo fai anche tu, così, per non sembrare scortese. Probabilmente anche gli altri hanno i loro problemi, ma li nascondono. Come fai anche tu. Solo che gli altri ci riescono, a nasconderli. Tu no. E ti fa ancora più male.

Poi, ancora. Pensieri. Problemi. Altri problemi. Come affrontarli? Vuoi farlo da solo, ma non puoi. Lo sai che non puoi. Sai che hai bisogno di una mano. La vedi. Vuoi rifiutarla, ma non puoi. Allora ti rendi conto che chi hai accanto fa di tutto per aiutarti. Ti tende la mano. La riconosci e la accetti. Fai da parte il tuo orgoglio, o almeno ci provi. E quella mano è capace di darti coraggio. Di spingerti ad affrontare ogni questione con le dovute misure, una per volta. Con la nascosta consapevolezza che alcune non si possono risolvere, altre invece si.

Posted: Jan 10 2008, 12:00 PM by Fabio.Cozzolino | with no comments
Filed under: ,
Il .NET Framework 3.x in libreria

Complimenti ad Alessandro Del Sole che ha pubblicato un nuovo libro dedicato al .NET Framework 3.5 ed in particolare a WPF, WF e WCF. Il libro è introduttivo e sicuramente adatto a chi si avvicina per la prima volta a queste tecnologie.

Sono contento perchè questo significa che l'editoria informatica italiana sta crescendo anche in direzioni finora poco battute (a parte ovviamente il mio libro su WCF Stick out tongue). Anche se il mio è un handbook, so cosa significa scrivere un libro, lo sforzo e i sacrifici che ci sono dietro, perciò ancora di più complimenti ad Alessandro e al suo lavoro.

Un'ultima cosa: la prefazione è scritta da Corrado Cavalli, mica bruscolini ... Big Smile

 

Technorati Tags:  

Posted: Jan 09 2008, 09:57 PM by Fabio.Cozzolino | with 1 comment(s)
Filed under:
CodePlex e dintorni

Oggi ho fatto un giro su CodePlex e ho trovato alcuni progetti interessanti degni di essere segnalati.


Fissum

Interessante client di Team Foundation Server. Utilizzabile dalla tray consente di accedere ai work items, al sito del progetto e ad alcuni settaggi in maniera molto immediata. Inoltre permette di inserire, modificare o rimuovere i work items, utilizzare le query personalizzate, decidere cosa visualizzare e cosa no, insomma...da provare.

http://www.codeplex.com/fissum


SDock

The "SDock" controls are a collection of Windows Forms controls written in C# targeting Visual Studio 2005 and .NET 2.0.

Non l'ho ancora provato ma sembra disponibile solo in "Japanese", peccato ...

http://www.codeplex.com/sdock


Configuration Section Designer

Un add-in di Visual Studio che consente di progettare graficamente le sezioni di configurazione, generando successivamente il relativo codice per l'utilizzo e lo schema ad esso associato per sfruttura l'intellisense. Chi di voi ha mai affrontato questo tipo di gestione lo troverà senz'altro fantastico!!!

http://www.codeplex.com/csd

 

Ciaoo

Technorati Tags:   

Workshop "Inside Sharepoint 2007" e le sorprese ...

... se sono sorprese non posso mica svelarvele Big Smile. Ma qualcosa posso dirla. Innanzitutto il workshop sta riscuotendo un buon successo. Abbiamo dovuto ampliare i posti a disposizione e quindi chi non ha ancora fatto in tempo ad iscriversi può ancora farlo. Se qualcuno, invece, si è iscritto ma è già sicuro di non poter partecipare, gli chiediamo cortesemente di deregistrarsi così da liberare i posti e permetterci di sistemarci nella sala più adeguata.

Ma ... se non siete ancora convinti di iscrivervi, vediamo se queste due notizie riescono insieme a farvi cambiare idea. Durante il Workshop "Inside Sharepoint 2007" regaleremo una licenza di ReSharper offerta dalla JetBrains (e non so se mi spiego) !!! Inoltre il nostro partner Gorilla.it ha deciso di offrire buoni sconto ai partecipanti più fortunati Big Smile !!!

E questo è solo un assaggio, non posso dire altro che non sia ... ISCRIVETEVI !!!

[WCF] ProofToken e dintorni ...

Splendido post di Vittorio che spiega molto efficacemente cosa è un ProofToken. Detto in soldoni, un ProofToken è un token che permette di "usare" il token SAML rilasciato dall'STS (Security Token Service). Meglio? Allora, diciamo che permette di usare "la chiave" contenuta nel token SAML che è criptata per il servizio destinatario della richiesta. Meglio? Leggete il post ... non sono mica qui per tradurre Stick out tongue !!!

Technorati Tags:

Posted: Jan 07 2008, 10:19 PM by Fabio.Cozzolino | with no comments
Filed under:
Thanks to David!!!

Ricevuta oggi:

13th del contest di Settembre !!! Peccato che è XXL Sad ma è bella comunque ... Stick out tongue

Thanks to David !!!

 

Technorati Tags: