BlogServiceHost.Create()

WCF & Azure - Il blog di Fabio Cozzolino

Recent Posts

Tags

My

Twitter

Community

Archives

Email Notifications

Social Bar Widget

February 2011 - Posts

Vuoi provare Windows Azure?? E’ gratis!!!

Per provare Windows Azure senza avere un abbonamento MSDN Premium potete utilizzare l’offerta Introductory Special che da qualche giorno offre ben 750 ore mensili di compute per una Extra Small Instance, oltre alla formula tradizionale che prevede 25 ore di una Small Instance. Questa la tabella riassuntiva di quanto incluso ogni mese:

  • Windows Azure
    • 750 ore di una Extra Small compute instance
    • 25 ore di una Small compute instance
    • 500 MB di storage
    • 10.000 di transazioni di storage
  • SQL Azure
    • 1GB Web Edition database (solo per i primi 3 mesi)
  • Windows Azure platform AppFabric
    • 100.000 transazioni di Access Control
    • 2 connessioni Service Bus
  • Data Transfers
    • 500 MB in
    • 500 MB out

l’offerta è disponibile fino al 30 giugno 2011. Potete leggere l’annuncio dell’estensione per l’offerta Introductory Special a questo indirizzo.

Se invece disponete di una sottoscrizione MSDN Premium, avrete a disposizione:

  • Windows Azure
    • 750 ore di una Small compute instance
    • 10 GB di storage
    • 10.000.000 di transazioni di storage
  • SQL Azure
    • 3 database da 1GB Web Edition database
  • Windows Azure platform AppFabric
    • 1.000.000 transazioni di Access Control
    • 5 connessioni Service Bus
  • Data Transfers (per l’Europa) 
    • 7 GB in
    • 14 GB out

Qui potete trovare l’elenco completo delle offerte disponibili: http://www.microsoft.com/windowsazure/offers/

Se invece volete approfondire tutti gli altri aspetti della piattaforma, aspettate qualche giorno… il mio libro su Windows Azure è già in stampa Open-mouthed smile.

Ancora Spam…

Purtroppo lo spam continua anche via e-mail. Abbiamo dovuto disabilitare l’account in attesa di poter intervenire in altro modo. Vi chiedo di utilizzare il form contatti di questo blog per inviare qualsiasi tipologia di comunicazione.

Segnalatemi, inoltre, eventuali ulteriori problemi.

Ci scusiamo per il disagio.

Ondata di spam

Purtroppo è da un paio di giorni che il sito www.dotnetside.org è stato preso di mira e inodato di messaggi di spam. Oltre ad aver bannato gli utenti, stiamo intervenendo per rimuovere la “spazzatura”.

Abbiamo adottato alcune contromisure che sicuramente creeranno qualche difficoltà. Ogni registrazione di un nuovo utente dovrà prima essere approvata ed i suoi messaggi verranno moderati. La misura è purtroppo necessaria, ma purtroppo c’è gente che nel mondo non ha di meglio da fare che creare problemi agli altri.

Se si dovessero verificare altre problematiche simili, vi prego di segnalarcele.

Community Tour @ SMAU Bari 2011: disponibili slides e demo

Sono disponibili le slides e le demo utilizzate nella pagina ufficiale dell’evento:

http://dotnetside.org/content/CommunityTourSMAUBari2011.aspx

Caricare la configurazione da file con WCF 4.0

Nelle versioni precedenti dovevamo fare realmente i salti mortali per poter leggere la configurazione del client da un file diverso dal web.config o dall’app.config. Tempo fa Pablo aveva proposto una soluzione funzionante ma con la controindicazione di doverci portare dietro molto codice che deve essere manutenuto.

Con WCF 4.0 possiamo invece utilizzare una nuova classe: il ConfigurationChannelFactory. Si tratta semplicemente di un’estensione del ChannelFactory che possiamo utilizzare per il nostro scopo:

   1: ExeConfigurationFileMap fileMap = new ExeConfigurationFileMap();
   2: fileMap.ExeConfigFilename = "c:\global\custom.config";
   3:  
   4: var openMappedExeConfiguration = 
   5:     ConfigurationManager.OpenMappedExeConfiguration(fileMap, 
   6:         ConfigurationUserLevel.None);
   7:  
   8: ChannelFactory<IMyService> channelFactory = 
   9:     new ConfigurationChannelFactory<IMyService>(
  10:         "MyServiceEndpointName", 
  11:         openMappedExeConfiguration, 
  12:         new EndpointAddress("http://localhost/MyService"));

Se invece non conosciamo programmaticamente il nome dell’endpoint nel file di configurazione (parametro “MyServiceEndpointName”) e l’EndpointAddress, possiamo utilizzare il seguente codice:

   1: ChannelFactory<IMyService> channelFactory = 
   2:     new ConfigurationChannelFactory<IMyService>(
   3:         "*", 
   4:         openMappedExeConfiguration, 
   5:         null);

In questo modo il ChannelFactory verrà istanziato con il primo endpoint che specifica il contratto IMyService.

Semplice, no? :)

Posted: Feb 11 2011, 07:55 AM by Fabio.Cozzolino | with 1 comment(s)
Filed under:
Community Tour @ SMAU Bari 2011: Done

Oggi l’esperienza del CommunityTour@SMAUBari è andata … e direi davvero bene!! Smile La sala era davvero piena e tutte le sessioni sono state davvero interessanti (e seguitissime).

Abbiamo raggiunto, io e Leo, lo SMAU intorno alle 11 dove abbiamo trovato Pietro impegnatissimo con il LABS. Poco dopo ci ha raggiunti Vito e il buon Michele Aponte di DotNetCampania, che oggi non ha voluto mancare. Infine Raffaele ha completato il team Smile.

Pronti? No, io e Vito stavamo ancora “raffinando” (è giusto il termine Smile with tongue out) la nostra sessione. Devo dire che ci siamo divertiti e il tutto è filato liscio, fortunatamente Murphy non si è fatto vedere Smile.

E’ sempre molto bello incontrare amici durante questi eventi, scambiare due chiacchiere su quello che si fa e confrontare le proprie esperienze. Mi fa piacere rivedere quelli che possiamo definire “I fedelissimi” e mi fa anche piacere conoscere nuova gente che si avvicina e scopre per la prima volta il nostro user group.

Noi ce la mettiamo tutta, penso che uno user group è fatto principalmente di utenti che discutono, e una discussione non è mai unilaterale. E’ bello sentire domande perchè significa che c’è partecipazione. E questo può solo fa crescere tutti.

Alla prossima… cioè molto presto Winking smile.

Ricerca sviluppatori .NET

Una società della zona nord della provincia di Bari ci ha contattato perchè sta selezionando sviluppatori .NET Senior da assumere presso la loro sede. E' richiesta ottima conoscenza di ASP.NET, ASP.NET MVC, ASP.NET AJAX, del .NET Framework 4.0 e, ovviamente, di C#.

Se siete interessati, inviate pure i vostri riferimenti tramite il mio form contact, provvederò io ad inoltrare il tutto alla società.

Posted: Feb 08 2011, 11:01 PM by Fabio.Cozzolino | with no comments
Filed under:
WP7 Factor: vinci con Windows Phone 7

WP7Factor

Microsoft Italia ha indetto un concorso riservato a tutti gli sviluppatori Windows Phone. Vengono messi in palio ben 14 Zune Pass e 5.000 euro in buoni acquisto. Il concorso è riservato a tutti gli sviluppatori che pubblicano oppure aggiornano applicazioni free o trial nel marketplace da gennaio ad aprile 2011.

Per sviluppare con WP7, e quindi partecipare al concorso, bisogna:

  1. Scaricare il Windows Phone Developer Tool
  2. Sviluppare l'applicazione
  3. Caricalarla sul marketplace

Ovviamente se non avete “fisicamente” un WP7, potete utilizzare l’emulatore… Smile

Maggiori info le potete trovare sulla pagina ufficiale del concorso oppure nello splendido post di Daniel sul forum WP7.

Se invece volete vedere come sviluppare un’applicazione “reale” per WP7, venite a trovarci giovedì prossimo a SMAU

Aggiornamento di sicurezza per il Windows Azure SDK 1.3

Come riportato da Mario, è stato da poco rilasciato un aggiornamento di sicurezza dell’SDK 1.3 riguardante le applicazioni che fanno uso del Full IIS. Vi consiglio di aggiornare l’SDK in locale, fare il rebuild della solution ed effettuare un upgrade dell’applicazione.

Qui i downloads delle diverse versioni dell’SDK:

Posted: Feb 05 2011, 03:19 PM by Fabio.Cozzolino | with 1 comment(s)
Filed under:
Windows Azure Cloud Computing: A New Era

Windows Azure, ormai tutti lo sappiamo, è la piattaforma di Cloud Computing proposta da Microsoft. Parliamo di un vero e proprio sistema operativo in grado di affiancarci nelle fasi di deployment e di management di un’applicazione. Tendenzialmente il Cloud Computing è indirizzato ad offrire il maggior risultato in termini di scalabilità ed affidabilità per quelle soluzioni applicative ad alto traffico che devono necessariamente mantenere la loro efficienza 24x7, altrimenti perdiamo “dinari” Smile.

Il Cloud Computing può essere suddiviso in tre grandi categorie, dipendentemente dallo scopo per cui viene creato. Abbiamo quindi:

  • Infrastructure as a Service (Iaas) nel quale l’infrastruttura hardware, la rete, lo storage vengono forniti come servizi. In questo caso, ad esempio, la gestione del software e del sistema operativo, aggiornamenti compresi, è a nostro carico;
  • Platform as a Service (PaaS) nel quale è la piattaforma applicativa ad essere fruibile come servizio. Possiamo quindi sviluppare applicazioni senza curarci del SO, delle licenze e dei relativi aggiornamenti;
  • Software as a Service (SaaS), in questo caso l’applicazione diventa un servizio fruibile su richiesta;

Windows Azure è quindi un servizio di cloud computing di tipo PaaS principalmente suddiviso in quattro macro aree:

  • Windows Azure Storage: servizi di storage che permettono di archiviare tabelle (Tables), code (Queues) e risorse (Blobs);
  • Windows Azure Hosted Service: è il servizio di hosting delle applicazioni;
  • Windows Azure AppFabric: una piattaforma che fornisce servizi di integrazione tra soluzioni (Service Bus, Access Control Service, Caching);
  • SQL Azure: anche se con qualche differenza, possiamo parlare di SQL Azure nel cloud;

Questo è un semplice post introduttivo di una lunga serie che spero di portare avanti nei prossimi mesi. A breve comunque uscirà il mio nuovo libro su Windows Azure, che ovviamente vi consiglio di non perdere Open-mouthed smile

Se giovedì siete in SMAU, fate un salto a trovarci e se volete possiamo anche scambiare due chiacchiere su Windows Azure Winking smile.

Posted: Feb 05 2011, 01:47 PM by Fabio.Cozzolino | with no comments
Filed under:
Microsoft Smau Business Roadshow 2011

Saremo presenti il prossimo giovedì con un evento organizzato con Microsoft allo SMAU Bari, presso la Fiera del Levante. Parleremo di ASP.NET, dello sviluppo di applicazioni distribuite in WCF, WP7, Silverlight e di Entity Framework.

L'agenda completa la trovate qui: http://dotnetside.org/content/CommunityTourSMAUBari2011.aspx.
Altre info sugli eventi organizzati presso SMAU Bari: http://www.microsoft.com/italy/smau-business/.

Ci vediamo lì Big Smile.