OOP

Il paradigma della programmazione Object Oriented si sposa benissimo con l'architettura three tier ma spesso non ci accorgiamo che trascuriamo molte delle funzionalità native del Framework.

Per primo è capitato a me, nel momento in cui mi son trovato a dover far convivere un Data Layer pensato per progetti web con una Windows Application. Abituato a ragionare con web.config e con oggetti Context, il Data Layer richiede qualche piccola modifica, ma la nota importante è questa.

Utilizzando nel Web.config o nell'app.config il tag <connectionStrings> con la chiave "connectionString", a runtime il recupero della connection string non subisce differenze e può essere recuperato allo stesso identico modo, mediante

ConfigurationManager.ConnectionStrings["ProviderName"].ConnectionString;

Non mi era mai capitato, causa il mio forte indirizzo Web, ma vale la pena segnalarlo..

 

 

..Learn & Get archiviato...Avanti un'altro!

Questo è un periodo ricco...

ho trascorso il fine settimana a Roma in Microsoft al corso Learn & Get tenuto dal brillante Daniele Bochicchio che fin'ora avevo seguito solo virtualmente e che questa volta ho avuto il piacere di conoscere dal vivo. Ho portato i saluti di chi ne ha fatto richiesta e lui ha ricambiatoWink. Devo ammetterlo.. su questo mi ero già espresso in passato.. avevo una strana opinione di lui. Sicuramente una persona in gamba, molto in gamba... ma che nei webcast qualche volta un pò mi confondeva (perdonami!) e dal vivo ho capito il perchè! Semplice... tutto è fatto in quel momento.. niente di preparato.. insomma quello che cercavo. Un pò quello che ultimamente viene definito "zero-slide".. Per concludere, ottima impressione. Sono stato contento di aver trovato conferme ai modelli logici, concettuali e dell'architettura che nel tempo ogni programmatore si crea, come anche chiarimenti a qualche controllo che, da qualche (e comunque pochi) giorno cominciava a darmi un pò di fastidio... uno per tutto l'SQLDataSource. Sentivo che c'era qualcosa che puzzava... e ne ho avuto conferme che non mancherò di segnalare.

Per concludere, sono tornato a casa con il libro di Daniele e gli altri con BEN due autografi di autori. Oltre Daniele, il secondo è Stefano Mostarda

Insomma, tornando al titolo del post... avanti un altro, dove per un altro ovviamente intendo lo "zero-slide" casalingo di giovedi..

Per concludere, ci sarà l'Innovation Tour.. non proprio Zero-Slide Oriented.. ma fa niente.

Scusate il ritardo.. my petition on line!

Dopo tanto, finalmente l'opportunità è arrivata! Progetto in .Net 2.0... e primi problemi...

però ho deciso di cominciare con una proposta di petition on line...

"Return to programming in debug mode!!!!!!!!"

Big SmileBig Smile

Nuova idea di mouse e tastiera

Pronti a questa nuova concezione di mouse e tastiera? Sono diventato curioso, potrebbe non essere male... oppure potrebbe essere un flop tremendo...Smile [:)]

http://www.combimouse.com/index.htm

Posted by Francesco.Guadagno with 1 comment(s)
Filed under:

Google Spreadsheets!

Vagando nei labs di Google, scopro un "piccolo" nuovo gioiello... Google SpreadSheets! Insomma, un Excel tutto web con la possibilità di esportazioni in formato XLS e CSV.

Per utilizzarlo bisogna mettersi in lista d'attesa per un invito

La progressione di Google va avanti... con qualche preoccupazione per Microsoft & co.

E il web-word, sicuramente molto più fattibile.... dov'è?!?

Posted by Francesco.Guadagno with no comments
Filed under:

Nella vita ci vuole c**o

Chi mi conosce, sa che spesso certe situazioni vengono proprio a cercarmi...ho una lunga lista di esempi più o meno dolorosi/divertenti.

Oggi, anche se non ero io il diretto interessato, mi è capitata una cosa da cui il titolo...

Ero alle prese con due file CSV (per la cronaca, comma-separated values file), generati a run-time e dalla struttura pressocchè identica.

L'estensione .csv è tranquillamente gestibile ad esempio con Excel che però, mentre sul primo file non dava alcun tipo di problema, sul secondo mi presentava questo errore:

"E' stato rilevato che 'file2.csv' è un file SYLK, ma non è possibile caricarlo.Il file contiene errori oppure non è in formato SYLK. Scegliere OK per provare ad aprire il file in un formato differente"

Inutile dire che, premendo OK il file viene aperto correttamente... ma non bisogna accontentarsi!

Rapida ricerca e spunta fuori l'assurdo:

This problem occurs when you open a text file or CSV file and the first two characters of the file are the uppercase letters "I" and "D". For example, the text file may contain the following text:

ID, STATUS
123, open
456, closed

Inutile dire che il caso da me incontrato è proprio questo...

Ancora più sorprendente workaround:

To open your file in Excel, open the file in a text editor, and then insert an apostrophe at the beginning of the first line of text.

Cavolo.. non ci sarei mai arrivato!Smile [:)]

fonte: http://support.microsoft.com/kb/323626/en-us

Posted by Francesco.Guadagno with no comments
Filed under:

IE Developer Toolbar - Rilasciato Beta 2 Preview Update

Tempismo perfetto! Come detto in questo post, la IE Developer Toolbar sembrava avere qualche problema su Internet Explorer 7 Beta 2, ma anche, in qualche caso (come il mio) su Internet Explorer 6.

Ecco quindi un nuovo rilascio datato 21 marzo 2006 disponibile a questo link, con nuove funzionalità e maggiore stabilità:

"This Beta 2 version of the toolbar contains functionality and stability enhancements over previous versions and includes the following improvements.

-- You can now selectively enable and disable CSS parsing.
-- The Misc menu contains a color picker.
-- Several link reports are available.
-- When you select an element in the DOM element tree list, the selected element scrolls into view if it is not already visible in the browser window."

Posted by Francesco.Guadagno with no comments
Filed under:

Wikipedia... snobba Microsoft?

Oggi, come già detto, provavo la nuova Beta di IE7 e, tra le varie funzionalità native c'è la possibilità di inserire un search provider diverso da MSN tra quelli disponibili e vedendo Wikipedia, ho ricordato un particolare che risale a qualche tempo fa e sono andato a controllare nuovamente...

Nella sezione Informatica di Wikipedia, nella parte destra, sottosezione "Categorie->Aziende Informatiche" compaiono nomi del calibro di Apple, Commodore (esiste ancora?!?!), SUN. Riuscite a trovare l'azienda mancante? Non parliamo di una azienda, ma dell'azienda informatica più importate con maggior fatturato all'anno!!

Per fortuna accedendo direttamente alla sotto sezione ecco apparire Microsoft insieme alle già citate..

Che Wikipedia sia piuttosto "aperto" dal punto di vista dei contenuti va bene... ma addirittura strutturare in questo modo mi sembra mancanza di obiettività... o semplice distrazione!

Posted by Francesco.Guadagno with no comments
Filed under:

Internet Explorer 7 Beta 2 Preview... qualche problema

Dal 20 marzo a questo indirizzo è disponibile per il download la versione Beta 2 Preview di Internet Explorer 7

Che dire... sono rimasto perplesso....

INSTALLAZIONE
A parte una piccola nota, e cioè che Internet Explorer 7 richiede la verifica dell'autenticità del sistema operativo installato, tutto è andato bene, fino al riavvio del PC, momento in cui tutto si è bloccato (precisamente nel bootstrap) costringendomi a un reset hardware. Poi, tutto è andato bene.

UTILIZZO
La nuova versione di Internet Explorer 7 mi è apparsa molto semplice e intuitiva.. Diciamola tutta, molto stile Firefox, ma come spesso si dice in questi casi (mi ricorda una barzelletta di Vito Smile [:)]) non ci si limita a copiare ma a copiare e cercare di migliorare.. e non apriamo adesso un dibattito a chi ha cominciato a copiare cosa per primo.... ;)

Purtroppo per IE7 (beta) oppure per li mio pc, ho trovato qualche anomalia e instabilità di troppo, opportunamente segnalata con l'apposito tool Microsoft di segnalazione errori. Qualche segnalazione

- come già discusso qui, questo tool in realtà viene integrato in maniera nativa in IE7 mediante l'IE DOM Explorer, cosa già esistente in Firefox, come segnalata da Fabio. Ho provato un paio di funzionalità:
1) il resize.... ok, il resize funziona ma provoca il blocco irreversibile di IE
2) l'outline delle tabelle.... su un portale sviluppato da me e da Croghen, mi dice che non ci sono tabelle.......ma di tabelle posso assicurare che ce ne sono....
e qui ho smesso di utlizzare l'IE DOM Explorer.

- manca una icona apposita per l'accesso alla Cronologia, ora raggiungibile tramite i "Favorites", ma su questo in effetti sarà stata fatta una stima di quanti utenti utilizzano abitualmente questa funzionalià.

- ho giocato un pò con gli Add-on e forse l'aggiunta di un componente non compatibile, la DevToolBar (Ci ho provato.. Big Smile [:D]), ha creato qualche casino nello stesso menu Tools->Manage Add-Ons.

- Utilizzando IExplorer 7 come browser per il debug con Visual Studio, durante le operazioni di debug, il browser mostra un messaggio "Internet Explorer cannot display the webpage" a causa quindi della scadenza della Richiesta. Credo sia sicuramente impostabile in qualche modo un tempo maggiore ma onestamente non ci ho perso molto la testa.

Per il resto come detto il browser sembra ben fatto, specie la parte di primo approccio, ma forse ancora da curare in qualche dettaglio, cosa non trascurabile per una Beta 2 (sempre che non sia il mio PC a dare i numeri...)

Ultima nota, non da poco per me: tornando ad Internet Explorer 6 (il processo di disinstallazione non ha creato alcun intoppo) non c'è verso di far funzionare la IE Dev Toolbar....

Posted by Francesco.Guadagno with 2 comment(s)
Filed under:

Business Intelligence con SQL Server 2005... il giorno dopo

Come già scritto da Mighell ieri c'è stato il Visual Studio 2005 Launch Tour qui a Bari ed eravamo lì tutti presenti.

Eviterò di ripetermi sul grande successo dell'evento, in particolare riferimento alla "direzione" di Fabio Santini in mattinata per la presentazione di Visual Studio 2005. Uso un termine forse inappropriato come "direzione" ma è un modo per rendere l'idea di come non si abbia l'impressione di assistere mai ad una semplice presentazione ma a qualcosa di più.. uno show! Di sicuro non ci si annoia; l'ho seguito un paio di volte dal vivo e vi assicuro che è qualcosa da non perdere.

Mi concentro invece maggiormente sulla parte pomeridiana relativa alla presentazione di SQL Server 2005 e in particolare alla presentazione della Business Intelligence secondo Microsoft.

Purtroppo poco, pochissimo codice o applicazioni di esempio ma tante, troppe slide e quindi poca interattività. Certo, da un evento di presentazione non ci si può aspettare tantissimo ma sinceramente, io qualcosa in più volevo vederla.

Dopo questa premessa, passiamo alle impressioni.

Ebbene, la Business Intelligence è un tema a me molto caro (dopo ovviamente lo sviluppo web e mobile) vista la mia esperienza su un prodotto concorrente, Microstrategy sulla versione 7 e ormai giunta alla versione 8.

L'impressione è stata quella di un ottimo lavoro sulla parte degli Integration Services e quindi sui processi di ETL. Uno per tutti (visto che è stato l'unico mostrato Sad [:(] ) le fuzzy lookup che promettono e permettono una certa facilità nelle fasi di transformation e cleaning. Poco tempo fa questi processi, garantisco, erano totalmente manuali e occupavano la maggior parte del tempo, viste le fonti dati OLTP più disparate.

Stesse impressioni sulla parte di Analisi anche se, anche qui, poco tempo è stato dedicato ad esempio alla importanza, se non indubbia rilevanza, del concetto di multidimensionalità e di cubo, da cui deriva la visione da diverse prospettive del business aziendale, nonchè le interrogazioni OLAP. In questo caso, non si parla di assenza di strumenti, ma piuttosto di aver creato una presentazione indirizzata ad un pubblico esperto.

Infine la parte di Reporting, su cui ho avuto un'impressione di "non completezza". Spero vivamente sia stata solo una impressione, e forse è così, ma il mio giudizio, ha come riferimento quanto visto e fatto con Microstrategy (pur parlando di qualche anno fa).

Visto il ritorno di fiamma, ora ho sia Microstrategy 8 (trial, ahimè) che SQL Server 2005 con Visual Studio 2005 (necessario per creare un progetto di Business Intelligence) e spero tanto di poter ripostare una comparazione sul campo.

Nel frattempo, gradisco qualsiasi commento o opinione su questo discorso, argomento un pò di nicchia ma che promette tantissimo e a costi non esagerati, visto il riutilizzo di SQL Server 2005 e Visual Studio 2005 per una miriade di altre soluzioni..

 

Posted by Francesco.Guadagno with 2 comment(s)
Filed under:

How do I?

Oggi leggevo il blog Scott Guthrie e questo mi sembra veramente interessante: video incentrati interamente sul codice e sull'implementazione di nuove funzionalità disponibili in ASP.NET 2.0.

Insomma, per gli amanti dei webcast, ma in formato più concentrato e pratico!

Posted by Francesco.Guadagno with no comments
Filed under:

Internet Explorer Developer Toolbar

Oggi installavo su una nuova macchina gli strumenti di sviluppo che nel tempo ho trovato utili al fine di migliorare e accelerare il lavoro.

La "Internet Explorer Developer Toolbar" è stata già a lungo segnalata in altri blog e forum ma colgo l'occasione per risegnalarla a chi ancora non la conoscesse. Disponibile qui per il download è una Beta2 ed installa in Internet Explorer una nuova barra degli strumenti con un sacco di funzionalità molto utili per chi, come me, sviluppa sotto web.

solo alcune di una lunga lista:

  • Resize della finestra a dimensioni predefinite o personalizzabili;
  • Outline di Table, Table Cells...
  • Esplorare e modificare il DOM di una pagina web
  • ...

Sempre qui l'elenco completo delle funzionalità

Provare per credere!

Posted by Francesco.Guadagno with 3 comment(s)
Filed under:

Hello Blog!

Quale miglior inizio con il test dei test...

Come hanno anticipato gli amici di avventura, speriamo con questa iniziativa di avviare qualcosa di interessante anche per chi come noi ha deciso di investire il suo tempo e i suoi sforzi nel Sud dell'Italia nel desiderio comune di fondare uno User Group attivo da ogni punto di vista!

Posted by Francesco.Guadagno with no comments
Filed under: